Endodonzia

Endodonzia

L’Endodonzia è la disciplina odontoiatrica che si cura dello spazio interno al dente, e cioè della polpa dentaria, la responsabile principale del cosiddetto “mal di denti”.

La terapia endodontica si può rendere necessaria in numerosi casi, per traumi dentali o processi cariosi troppo profondi, per ragioni protesiche o, infine, quando il dente sia già andato in necrosi, con o senza manifestazioni dolorose.

I passaggi fondamentali di una corretta terapia sono :

• Accesso alla camera pulpare e sua detersione.
• Ricerca ed individuazione degli imbocchi canalari.
• Sagomatura dei canali radicolari per mezzo di strumenti a mano e/o rotanti sotto detersione continua con ipoclorito di sodio, acqua ossigenata ed agenti chelanti capaci di favorire la penetrazione e l’avanzanzamento degli strumenti stessi.
• Sigillatura tridimensionale di tutte le strutture del canale (compresi canali laterali e delta apicale) tramite una gomma termoplastica (Guttaperca) ed un film di cemento endodontico il più sottile possibile.
• Controllo radiografico.

 

Per l’effettuazione di tutte queste fasi ci avvaliamo delle più moderne tecnologie, tra cui:

• Manipoli a controllo di Torque, essenziali nell’evitare che gli strumenti rotanti, impegnandosi improvvisamente all’interno del canale, possano andare incontro a frattura;
• Rilevatore Apicale, in grado di fornirci esattamente la lunghezza canalare senza bisogno di sottoporre il paziente a continui controlli radiografici intraoperatori;
• Radiografia digitale RVG, che permette di avere immagini di ottima qualità in tempo reale (senza la necessità dello “sviluppo” della radiografia) con una esposizione alle radiazioni dieci volte minore rispetto ai metodi tradizionali.